Preghiera quasi laica del camminatore

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 13 agosto 2014 by Michele Nigro

DSCI0153

Osservatore supremo del debole passo umano

benedici con acqua piovana

la gentile strada posta dinanzi a me,

quella che mi accingo a percorrere per il gusto

di non raggiungere nessun traguardo.

Regalami gli spazi infiniti e i colori della natura

la varietà degli esseri viventi

il suono del vento tra le foglie

e la sua carezza sulla pelle scoperta

l’odore del rosmarino, della menta, delle ginestre,

del fieno, dell’erba e del letame

il sapore delle more mature e del sudore.

Concedi ai viandanti la gioia del silenzio

per riflettere sulla bellezza dell’esserci

e della voce lontana di un contadino tra i campi,

alla sagoma di giovane donna apparsa sul crinale della collina

la forza di insegnare al suo piccolo uomo

le prime regole di vita fuori dall’uscio.

Feroci cani

fedeli al massaro che vi nutre senza amore

per rendervi simili all’uomo e diffidenti di mestiere

abbaiate puntuali e intimoriti

alla vista del nodoso bastone di chi vuol transitare.

Sono solo un’anima passeggera

con speranze leggere nella bisaccia

diretta verso la casa finale, e il mio legno è sostegno

durante le scelte fallaci di un passo insicuro.

Lasciatemi andare senza ferirmi più della vita!

Infinite stradine di contrada

che mai percorrerò,

vi sogno ad occhi aperti

lungo il tragitto del mio cammino limitato.

Una ragazza intenta a sorvegliare gli armenti

osserva divertita il goffo avanzare

del cittadino creduto disperso,

i suoi capelli raccolti in una treccia

si sciolgono liberi sul seno nudo

al refolo della passante fantasia.

Faccio un giro su me stesso,

cime di strane montagne

vento insistente da secoli tra case di pietra

voli di insetti nelle orecchie rese vergini

dall’assenza di rumori dimenticati in città

dimore semplici e più isolate di un’isola

una rete di vie sconosciute

verso esistenze ignorate.

Intuisco la via del ritorno

tra campi di grano e richiami casalinghi,

rari sguardi curiosi di uomini e animali

lambiscono al tramonto

la mia anima avida di libertà.

(foto di M. Nigro)

Tana!

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 5 agosto 2014 by Michele Nigro

10369605_10152603108365934_5698249337626975437_n

 

E tu, da che parte stai?

Hai compreso le mie ragioni? O sei solo una sorda compagnia?

Ti bracco nel buio, faccio domande insidiose, creo polemiche,

ti pungolo, esigo risposte, offendo se necessario.

Mordo caviglie, simulo attese pazienti, metto sgambetti,

ti provo nel dolore e t’insulto per farti sputare sentenze,

aut aut

Rifiuto ogni schema incontestabile di chi si crede centro,

il tempo della diplomazia è già ieri

viviseziono con mani non tremanti la tua coscienza

mentre essa rovista nella mia,

entrambe cercano verità contorte da estirpare

congelate in tutti questi anni per non ferire.

E osservo senza nostalgia una foto con entità passate,

assenti nel futuro.

Insisti nella tua tesi cieca, t’invito a togliere il piede dalla porta,

sono stanco, è tardi e devo chiudere con questa vita

schegge mortali di pareri istintivi

offrono il meglio del peggio meditato. Era ora.

La rabbia sotto pressione esplode in coriandoli di cose non dette

rendendo la scelta libera ancora più facile,

illuminando la strada di notte tra i boschi dell’anima.

E faccio tana!

Nella speranza di essere dimenticato.

Come mi vuoi?

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , on 4 agosto 2014 by Michele Nigro

1017024_10152502918545934_4484107715229793594_n

Mi apprezzi per quello che non vedo di me

distratto costruttore di un’immagine

non funzionante tra la folla veloce.

L’essenza prevale sul look

senza rimpianti.

Casuale e vincente marionetta

mossa dai fili spinati del tuo crudele consenso

elemosino un raro sguardo obliquo e benevolo

tra le onde della mia malcelata insicurezza.

La Lampada di Aladino. Annotazioni critiche su poeti contemporanei

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , on 4 agosto 2014 by Michele Nigro

cover_front

Comunicato stampa

TraccePerLaMeta Edizioni ha appena pubblicato La Lampada di Aladino. Annotazioni critiche su poeti contemporanei, opera critico-antologica di Luciano Domenighini, poeta e critico letterario bresciano, e sotto la cura editoriale del poeta e aforista palermitano, Emanuele Marcuccio, ivi presente con sette titoli.
Luciano Domenighini nell’introduzione scrive: «[I]l poeta, come tutti gli artisti, ha un ruolo scenico, istrionico, un ruolo sociale di intrattenitore, inteso allo svago, al piacere di un pubblico proteiforme e giudicante, casualissimo e disimpegnatissimo. D’altra parte si vuole che al poeta sia concesso il lusso della sincerità nel manifestare la propria indole e i propri moti interiori. A me [...] piace invece pensare che egli sia, oltre che glorificatore asservito o impudico teatrante di se stesso, anche libero custode della parola. La Lampada di Aladino si occup[a] di venti poeti italiani contemporanei, sconosciuti o emergenti, dilettanti o “professionisti”. [...] Se la poesia, fatto salvo, volta per volta, il grado della sua caratura formale, è, in definitiva, un atto d’amore, anche la critica, pur tanto nell’arida pedanteria dei suoi schematismi analitici quanto, per contro, nella barbara e supponente arbitrarietà che così spesso si arroga, quando non divaga in digressioni vanesie e narcisistiche ma si rivolge esclusivamente all’oggetto artistico, la critica, dicevo, nel suo approccio conoscitivo, nel manifestarsi come volontà di comprensione, può essere anch’essa un atto d’amore.»

Nell’opera figurano le poesie dei seguenti autori: Emanuele Marcuccio, Giorgia Catalano, Marco Nuzzo, Giovanni Amato, Rosa Cassese, Lorenzo Spurio, Silvia Calzolari, Giuseppe Cristini, Sandra Carresi, Paola Surano, Maria Rita Massetti, Annamaria Pecoraro “Dulcinea”, Anna Maria Folchini Stabile, Anna Alessandrino, Michela Zanarella, Raffaella Amoruso, Anna Bonarrigo, Margherita Calì, Annamaria Stroppiana Dalzini, Matteo Cotugno, Luciano Domenighini.

continua a leggere Comunicato stampa_La Lampada di Aladino_web

 

 

Del non viaggiare intelligente

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 3 agosto 2014 by Michele Nigro

shangrila

Non visitare luoghi idealizzati

amati solo nella mente, ricreati dall’egoismo.

Viaggiando speranzoso in essi

smetterai di amarli lungo il cammino

ti diventeranno indifferenti

a volte li odierai, deluso.

In altre occasioni, forse,

il tuo occhio interiore avrà ragione

e troverai frammenti casuali di te

lasciati sui marciapiedi della storia.

Il mito si nutre

dell’immobile assenza

di corpi stanchi alla partenza

spiaggiati sulla confortante fantasia

del non raggiunto.

L’ossessione coltivata per cultura o moda capricciosa

richiama il viaggiatore

ingannandolo o premiando la sua visione.

Spostarsi seguendo il volere delle viscere, di tanto in tanto.

Diventi bussola archetipica dell’inconscio

percorrendo d’istinto spazi non meditati.

Vecchia guardia

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 31 luglio 2014 by Michele Nigro

cuocaluisa

Semplice come la tua acqua tonica,

dietro un cortese sorriso offerto a tutti

le rughe interne di mille dolori e silenziose fatiche

tra untuose e ruspanti cucine in ristoranti d’amore

organetti odoranti di prosciutto e vino

le bande di paese e i nipoti da allevare.

Le passeggiate nelle sere d’agosto

e i maglioncini per le spalle se rinfresca

le immense insalate verdi, che fanno bene.

Hai lasciato il posto di guardia, liberi tutti.

Ma per andare dove?

Ti sei reincarnata – lo so! – nel legno stagionato ed eterno

di un vecchio portone strappato all’incuria

inspiegabile e puntuale alchimia tra anime e oggetti

il nostro cognome sulla lucente targhetta nuova

per un ricordo gettato nel traffico

da donare a quel che resta del tuo piccolo mondo antico

dimenticato, diluito, sbiadito

e la prima distratta estate senza te.

La promessa della libertà

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 30 luglio 2014 by Michele Nigro

imko76

Madre

osserva quei virgulti saltellanti nei campi di sole

calati nei calzoni corti dell’innocenza,

tra essi cresce inconsapevole

l’assassino non ancora uomo

delle tue figlie

promesse alla ricchezza del cuore.

Padre

osserva bene le rigogliose fanciulle che sfilano in paese,

tra esse si muove leggiadra e sensuale

colei che condurrà sulla via del tradimento

i tuoi eredi maschi promessi al potere della tradizione.

Germogli ricolmi di illusorie speranze e nati folli

percorrono tenere strade senza incroci

parallele per ideali di genitori assetati di successo,

un salvifico libero arbitrio interrompe il progetto

la visione cede il passo al destino

nell’indecisione già scritta di un bivio.

Generation

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 13 luglio 2014 by Michele Nigro

Ru486

Non morirete di pacifica noia

figli e nipoti del futuro!

Nuove leve per un ciclico terrore

concepite all’ora di cena tra dolori

oscurati sulle tv dell’impero sensibile

nasceranno puntuali e cieche

scivolando fuori da placente rabbiose

di allignate ingiustizie occidentali.

Il Blog di Beatrice Guarrera

Notizie, punti di vista, storie di vita

ucronicamente

Just another WordPress.com site

Critica Impura

letteratura, filosofia, arte e critica globale

Marco Milone

Sito personale dello scrittore Marco Milone

Existence

Le blog de Jean-Paul Galibert

Holonomikon

Ai margini del caos, sul bordo dell'infinito

Poesia dal Sottosuolo

(prestarsi al mondo in versi)

Postnarrativa.org è un Blog di scrittura onde far crescere limoni e raccogliere baionette, Blog sotto cura presso CarrascosaProject

Quaderno di un bibliotecario

Diario di letture. Dal 17.09.2006 al 18.08.2013 ore 08.15 ho letto 118.055 pagine

R. Tiziana Bruno

(ladri di favole)

La legenda di Carlo Menzinger

libri: i miei, i tuoi, i suoi, i nostri, i vostri e i loro.

PrecarieMenti

Il blog dei lavoratori intellettuali sottosalariati e senza tutele.

Sentimenti usati e DNA mutato

Pensieri e Poesie di Andrea Leonelli

runtimethemovie

the serial science fiction at no cost

Emanuele-Marcuccio's Blog

Per una strada e altre storie...

Lega Nerd

Socialblog scritto da nerd.

HyperNext

Connettivisti nel cyberspazio / Movimento in tempo reale

NAZIONE OSCURA CAOTICA

NeoRepubblica di Torriglia + Livorno Città Aperta

false percezioni

il blog di luigi milani

angelobenuzzi

Looking for the missing link

miglieruolo

La vita è sogno

HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

LaMaisonDuMarronoir

il Blog di g.f.cassatella

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

La Mia Babele

Disorientarsi..per Ritrovarsi

1985-2000 Battipaglia città dello sport

libro scritto da Paolo De Vita sullo sport battipagliese dal 1985 al 2000

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.855 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: