“Racconti di fantascienza” di Alessandro Blasetti

Può la televisione del passato essere superiore a quella attuale dal punto di vista dei contenuti? La risposta, quasi scontata, è sì! E ne ho le prove. Racconti di fantascienza” di Alessandro Blasetti (regista già noto al pubblico italiano per lavori cinematografici non fantascientifici, anche se la produzione di Blasetti è caratterizzata fin dagli esordi da una interessante eterogeneità) è il titolo di un programma televisivo in tre puntate mandate in onda su Rai Due nel 1979 e rappresenta un esempio di televisione ormai estinta e non soggetta alle dure leggi dell’omologazione mentale, come accade invece nella ipervitaminica e digitalizzata televisione del terzo millennio. Una televisione, quella del programma di Blasetti, ingenua, grossolana, forse approssimativa e per certi versi “rozza” ma efficace, diretta ed entusiasta della propria funzione propositiva. Ho avuto il piacere, recentemente, di rivedere le tre puntate e devo dire che ogni tanto “fa bene alla salute” poter gustare un certo tipo di produzione televisiva: le tematiche fantascientifiche affrontate nel programma (“Il tempo e lo spazio”; “I robot”; “I mostri”) non sono certamente originali per un fruitore di science fiction del ventunesimo secolo, ma l’aspetto che vorrei evidenziare in questo mio post è quello riguardante lo stile scarno ma genuino con cui Blasetti (coadiuvato dalla lettura, ad opera del bravissimo attore Arnoldo Foà, di brani appartenenti al genere letterario fantascientifico: nella prima puntata “Immaginatevi” di Frederic Brown e “Tutto in un punto” di Italo Calvino…) tenta di introdurre nel tessuto televisivo e quindi sociale di una nazione, l’Italia della fine dei difficili anni ’70, una argomentazione che oggi paradossalmente (nonostante i temi appartenenti al genere sci-fi siano, nel 2010, più numerosi e scientificamente più raffinati rispetto al 1979) è di fatto relegata in canali specialistici e ufficiosamente snobbata dalla sempre più prevalente e rimunerativa “televisione realitaria” fatta di talent show, trasmissioni d’intrattenimento ad impegno mentale zero e velinismi vari. “Racconti di fantascienza” è una semplice vetrina in cui vengono presentati (tre in ogni puntata) dei brevi sceneggiati tratti dai racconti di alcuni autori di fantascienza oggi considerati veri e propri pilastri della narrativa sci-fi: “Primo contatto” di Murray Leinster; “Un caso insoluto” di Franco Bellei; i tre racconti “La crisalide”, “L’assassino” e “I sosia” di Ray Bradbury; “Ultimi riti” di Charles Beaumont; “L’esame” di Richard Matheson; “La decima vittima” di Robert Sheckley (che aveva ispirato nel 1965 l’omonimo film di Elio Petri – “La decima vittima” -, anche se il titolo originale del racconto di Sheckley (The Seventh Victim) faceva riferimento solo ad una “settima vittima”); “O. B. N. in arrivo” di Edmund Cooper. Racconti sceneggiati in maniera semplice e a volte anche comica, come nel caso di “Primo contatto” affidato alla simpatica interpretazione di Nanni Loy, capaci di lanciare un messaggio ben preciso al pubblico.

Francamente non so se torneranno epoche simili dal punto di vista televisivo: la situazione attuale, facendo zapping tra gli innumerevoli canali del nuovo e tanto esaltato digitale terrestre, non mi permette di sperare in nulla di positivo. Le regole ferree di un mercato televisivo sempre più schiavo dello share (e rappresentativo, purtroppo, dello stato culturale e mentale medio nazionale) non offrono spiragli attraverso cui introdurre certi sperimentalismi. Il processo di separazione della fantascienza dal mainstream, dal 1979 ad oggi, è stato lentamente ma inesorabilmente realizzato: anche se attualmente si parla tanto di diluizione della fantascienza in altri generi letterari e di innesti tra narrativa sci-fi e altri filoni legati al vasto mondo della creazione fantastica e non… Il problema non è trovare nuove soluzioni per ibridare un genere già da tempo in crisi, ma riuscire a presentare e spiegare in maniera normale e disinvolta una serie di temi, quelli fantascientifici, ad un pubblico che sembrerebbe non avere più gli strumenti necessari per “chiedere” o per sperimentare, e a cui non si ha più il coraggio di proporre “cose antiche” ma che sarebbe utile rispolverare.

Assistere ad un programma televisivo che tratta di fantascienza e condotto elegantemente da un maestro del cinema italiano in giacca e cravatta? Verrebbe quasi da rispondere, osservando l’attuale panorama televisivo italiano: “Pura fantascienza!”

10 Risposte to ““Racconti di fantascienza” di Alessandro Blasetti”

  1. ragazzi comunque non riesco a trovare la puntata su La sentinella di Fredric Brown, qualcuno sa aiutarmi?

    Liked by 1 persona

  2. Lista delle puntate[modifica | modifica sorgente]
    1. I misteri del tempo e dello spazio (17 gennaio 1979)
    Primo contatto, di Murray Leinster. Con Orso Maria Guerrini, Nanni Loy, Orazio Orlando e Angelo Pellegrino.
    Un caso insoluto, di Franco Bellei. Con Riccardo Cegani, Riccardo Cucciolla, Franco Montalbano, Franco Odoardi, Caterina Leonardi, Franco Zinnerman.
    La crisalide di Ray Bradbury. Con Graziano Giusti, Paolo Poli, Aldo Rendina, Franco Scandurra.
    Immaginatevi di Fredric Brown, racconto letto da Arnoldo Foà.
    Tutto in un punto di Italo Calvino, racconto letto da Arnoldo Foà.
    2. I robot (24 gennaio 1979)
    I sosia di Ray Bradbury. Con Marina Malfatti e Giuseppe Pambieri.
    Ultimi riti, di Charles Beaumont. Con Roldano Lupi e Paul Muller.
    L’assassino di Ray Bradbury. Con Pippo Franco e Ugo Gregoretti.
    L’ultima carica di Robert Lory, traduzione di Andreina Negretti, racconto letto da Arnoldo Foà.
    Requiem automatico di Robert Sheckley, racconto letto da Arnoldo Foà e Massimo de Rossi.
    3. I mostri dentro di noi (31 gennaio 1979)
    L’esame, di Richard Matheson. Con Pierpaolo Capponi, Mario Carotenuto, Valeria Ciangottini.
    La decima vittima[3], di Robert Sheckley. Con Orso Maria Guerrini, Catherine Spaak, Melu Valente.
    O.B.N. in arrivo, di Edmund Cooper. Con Arnoldo Foà e Umberto Orsini.
    La sentinella di Fredric Brown, traduzione di Carlo Fruttero, racconto letto da Arnoldo Foà.
    Il nuovo mondo di Aldous Huxley, traduzione di Lorenzo Gigli e Luciano Bianciardi, racconto letto da Arnoldo Foà ed Emilio Cigoli.

    [fonte wikipedia]

    Liked by 1 persona

  3. […] il fantastico in tv Tempo fa, in un post intitolato “Racconti di fantascienza” di Alessandro Blasetti, scrissi una frase percorsa da una vena di pessimismo: <<… Francamente non so se […]

    Mi piace

  4. bertino pietro aldo Says:

    SALVE DIMENTICAVO,ECCO TUTTA LA SERIE,SI PRESUME……Sul sito Rai è inoltre possibile vedere la prima e la seconda puntata quasi complete (manca solo qualche passaggio).

    Stagione 1
    Stagione 1, Episodio 1: Primo Contatto
    Data trasmissione originale- 17 GENNAIO 1979
    Stagione 1, Episodio 2: Un Caso insolito
    Data trasmissione originale- 17 GENNAIO 1979
    Stagione 1, Episodio 3: La Crisalide
    Data trasmissione originale- 17 GENNAIO 1979
    Stagione 1, Episodio 4: I sosia
    Data trasmissione originale- 24 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 5: Ultimi Riti
    Data trasmissione originale- 24 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 6: L’assassino
    Data trasmissione originale- 24 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 7: L’Esame
    Data trasmissione originale- 31 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 8: La decima vittima
    Data trasmissione originale- 31 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 9: OBN In arrivo Data trasmissione originale- 31 gennaio 1979 CORDIALI SALUTI PIETRO

    Liked by 1 persona

  5. bertino pietro aldo Says:

    salve ti spiego come per caso ,ho visto gli altri 3 episodi della seconda puntata..ho letto in via internet,,, che che la rai ha fatto,un piccolo e importante accordo con youtube,,all,ora ho cercato duramente nel sito rai,,sceneggiati di fantascienza e finalmente grande emozione ho visto la prima e la seconda serie con i rispettivi 6 episodi dai titoli,,,,, Stagione 1
    Stagione 1, Episodio 1: Primo Contatto
    Data trasmissione originale- 17 GENNAIO 1979
    Stagione 1, Episodio 2: Un Caso insolito
    Data trasmissione originale- 17 GENNAIO 1979
    Stagione 1, Episodio 3: La Crisalide
    Data trasmissione originale- 17 GENNAIO 1979
    Stagione 1, Episodio 4: I sosia
    Data trasmissione originale- 24 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 5: Ultimi Riti
    Data trasmissione originale- 24 gennaio 1979
    Stagione 1, Episodio 6: L’assassino
    Data trasmissione originale- 24 gennaio 1979 con attori ugo gregoretti e pippo franco per ora e tutto hai proximi ragguagli, cordiali saluti pietro

    Mi piace

  6. bertino pietro aldo Says:

    eccezionale…indimenticabile………“Racconti di fantascienza” di Alessandro Blasetti

    Mi piace

    • E’ stata solo una miniserie di 3 puntate… dove le hai viste queste 6 puntate? I titoli dei racconti sceneggiati sono quelli ricordati nel post: l’ordine di apparizione dei vari racconti per ogni puntata non lo ricordo… Ho visto le 3 puntate molto tempo fa.
      Ciao.

      Mi piace

  7. bertino pietro aldo Says:

    ho visto tutt,ora 6 puntate,,in totale quante ne erano.le altre mi sapete dirmi che fine hanno fatto,,,,tutti i titoli me li potete darmeli in ordine cronologico,,grazie attendo saluti pietro

    Mi piace

  8. bertino pietro aldo Says:

    per cortesia datemi i titoli per ordine cronologico per serie di puntate grazie attendo prego saluti pietro

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: