“Dei Sepolcri” contro Halloween

Video volutamente in bianco e nero, non per ricercare un’atmosfera tristemente gotica, bensì per annullare i colori vacui del cosiddetto “mondo vivo” e per ricordare a tutti noi che i cimiteri sono luoghi “vitali” in cui poter riflettere, passeggiare, leggere, ricaricarsi, osservare, ricordare, scrivere…

Realizzato in un cimitero del salernitano, la voce del narratore e le scritte sovraimpresse si mescolano casualmente alle immagini apparentemente irriverenti catturate dalla telecamera. Alla macabra stupidità della “festa” di Halloween, ennesimo prodotto d’importazione di questa sciocca italietta, consumista, borghesuccia e americanizzata, si vuole contrapporre l’attualità dei versi di Ugo Foscolo e la necessità di un luogo – il cimitero – erroneamente abbinato all’aspetto distruttivo e finale del vivere umano e non considerato, invece, come un “luogo di confronto” per la Vita!

(video realizzato da Michele Nigro)

Advertisements

2 Risposte to ““Dei Sepolcri” contro Halloween”

  1. è vero che in quanto ad assimilazione passiva e beota di mode d’oltreoceano non siamo secondi a nessuno.. però bisogna riconoscere che ‘grazie’ alla festa di halloween ci ricordiamo che esiste un’unica dimensione dell’esistenza che lega non solo i vivi e i morti, ma anche le creature magiche. ci ricordiamo che esistono e sono sempre esistite nella storia persone capaci di oltrepassare la soglia della materia e di creare rapporti speciali con la natura. questa festa serve ad esorcizzare le nostre paure e i nostri tabù mentali e a riappropriarci delle nostre suggestioni più antiche
    🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: