Comunione

<<Ma perché si legge?

Il primo equivoco da evitare è quello di una lettura pensata in funzione dell’evasione: abbiamo già detto in precedenza che l’evasione propriamente detta conduce l’uomo a un totale disimpegno politico ed esistenziale e quindi appare inconcepibile mettere sullo stesso piano la lettura portatrice di impegno interiore e l’evasione. Nel momento in cui leggiamo partecipiamo alle vicende riguardanti i personaggi del libro e in un certo senso è come se vivessimo più esistenze in una: la nostra. Altro che evasione! Si dovrebbe parlare, invece, di comunione cartacea con tutti i mondi reali o immaginati che incontriamo durante i nostri viaggi scritti.>>

(da “La bistecca di Matrix”, pag. 21-22)

Annunci

2 Risposte to “Comunione”

  1. CARINO IL TUO BLOG OLTRE CHE INTERESSANTE.

    Mi piace

  2. Complimenti per il tuo blog. Ti segnalo quest’articolo: http://www.wuz.it/articolo-libri/5540/libri-delle-scrittrici-italiane-non-servono-solo-alle-donne.html ,
    dove ci sono alcune definizioni di letteratura e di lettura.
    Sulla tua di “comunione cartacea”, ci devo pensare… a quest’ora di notte non sono lucida…
    Intanto buonanotte,
    giulia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: