Città mentali

<<La lettura ha un grande “difetto”: induce alla riflessione. Quante volte, tra una pagina e l’altra, sentiamo il bisogno di chiudere i nostri occhi e ripercorrendo le vie del pensiero riscoperte grazie alle parole appena lette, affrontiamo lande desolate interiori e raggiungiamo città mentali dimenticate.>>

(da “La bistecca di Matrix”, pag. 34)

Advertisements

2 Risposte to “Città mentali”

  1. Ahhhh! Rubiamo anche… 🙂 Fai, fai!
    Grazie, ciao.

    Mi piace

  2. Destino Says:

    Quante volte?.. tante.. ma proprio tante!
    Rubo il video.. grazie!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: