La masturbazione

Manus stupratio

Se da cotanto amor sei costernato

e da viventi incubi di perdute spiagge,

perchè di tanto in tanto il cor ingrato

recenti voci cerca, di quelle argute e sagge?

Pendolo oscillante di pornografico

misticismo, orfano del futuro

simbolo vagante, piacere mortifico

opportunismo orante e scuro.

Tramonta l’arroganza dei trascorsi giorni

sognata pace sul divano acceso

unico porto di speranza per casti ritorni

ed agognata tace della sua mano il peso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: