Fuoco amico

Digital StillCamera

La scoperta fortuita divenne progresso sferragliante,

la storia dell’umanità

buia come un camino senza fiamma

fu invasa da luce e calore.

Me lo ricordano a distanza di millenni

le scoppiettanti lingue di fuoco

di un incerto pomeriggio autunnale.

La certezza della combustione

la sua irreversibilità storica

la bellezza chimica che distrugge

tra gioiosi colori cangianti.

Testimone di inquiete riflessioni,

di atroci ripensamenti

e di vuoti riempienti…

Filosofia casalinga

vecchi mobili senza valore

da ardere

insieme a ricordi spenti.

Space clearing e piromania.

Alla fine vince il tepore

sulla fredda precarietà del nostro essere

immobili e distanti dagli eventi.

Racconti davanti al fuoco,

nella migliore delle ipotesi

silenzi narranti e sbadigli.

L’uomo arcaico danza tra le fiamme,

muore agonizzante e felice

per le alte temperature

di una cosmogonia da tinello.

Compagno di una solitudine ricercata

ascoltatore intransigente e spietato

purificatore simbolico dell’io

inceneritore di personaggi inutili

e vite passate.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: