Lo stupore per l’amore ritrovato

lost horizon

Ti sorprendi a vivere sensazioni rimosse

a ricalibrare egoismi e spazi vitali

la responsabilità di un corpo sconosciuto

complice vicinanza muta

forza donata per osmosi

gravità di una nuova scommessa.

Stupisci le rassegnate sere

e le insonni notti gastriche,

l’euforia del risorto agnostico

nei sepolcri a due piazze.

Riabituarsi alla gioia,

la osservi, non visto

senza crederci fino in fondo

per timore che svanisca

come nebbia a mezzogiorno.

Alle spalle quanti morti e dispersi

tra malori e malumori,

è tardi…

Diffidi della speranza

ti aggrappi alla realtà, sopravvivi

con una strana nostalgia

ricordi il buio che era la tua luce.

Rinascere

è un lavoro da incoscienti.

Puoi leggere la versione editata di questa poesia

nella raccolta “Nessuno nasce pulito”

Advertisements

2 Risposte to “Lo stupore per l’amore ritrovato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: