Postfuturismo

Mi spaventi, uomo!

Il vento caldo dei tuoi ordigni

il frastuono meccanico dei motori

l’arroganza della macchina,

sono parte di te.

Innaturale e degenerato

t’incammini da solo tra la folla

verso gloriosi stadi evolutivi.

Protesi grottesche per un corpo

irriconoscibile,

cosa sei diventato?

E sogno salvifiche estinzioni

tra masturbazioni scientifiche

e le gioie del feticismo.

Mi spaventi, donna!

Musa ispiratrice della follia

complice dell’alterazione,

nutri gli operai dell’impossibile.

Prigioniero del vostro progresso

sono anch’io parte di voi,

estraneo alla storia

caduto per caso

negli ingranaggi della fine.

"Tetsuo: The Iron Man" (1989), film di Shinya Tsukamoto

“Tetsuo: The Iron Man” (1989), film di Shinya Tsukamoto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: