Psicogeologia

1234439_648825965149079_810032657_n

Immemori delle nostre crisi,

di come vivemmo

disorientati e senza certezze

i segnali di vita dall’inconscio e dalla strada,

riconosciamo oggi, con occhi nuovi

tra il disincanto e l’esperienza

le risposte stratificate,

le soluzioni accettate,

rimozioni dal tempo interiore

e intricate spiegazioni per sopravvivere.

Non ricordo cosa provai

non ricordo la terapia adottata.

Solo immagini sbiadite

di momenti abbandonati a se stessi.

La cronaca dell’anima

si perde

nel labirinto delle reazioni istintive divenute storia.

Strato dopo strato

cicatrice dopo cicatrice

rileggo a tratti la mappa di un io

che è ancora in me

ma non è più al mondo.

La somma degli impulsi dati alla vita

forma l’essere umano riflesso nello specchio.

Non puoi conoscere l’individuo di domani

se non ricordi i personaggi che hai indossato ieri.

3 Risposte to “Psicogeologia”

  1. Come è vero..
    “un io ancora in me, ma non più al mondo..”
    Ma anche più di un unico IO..
    Bellissima!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: