Meno pausa, meno male

l43-corpo-111222213802_big

Vorresti dire addio alle bizzarrie ormonali

del cuore adolescente

alle scelte dettate da un istinto già scritto

antica ripetizione di una chimica passione.

L’amore diventa un’idea sobria,

non sorprende impreparata la carne

diretta al tramonto, ferita e sapiente.

La fremente pausa che un tempo precedeva

il passo violento e fisico verso onde di lenzuola

si trasforma in ammirazione estatica del vuoto.

Platonico sentore per un vissuto ancora fresco

ai margini di una consapevole discesa.

Ripeti il nome di lui, sigillo di stabilità emotiva

per difenderti dalle incursioni

di una nuova giovinezza

che bussa insistente e ironica

alla porta della tua falsa indifferenza autunnale.

VIDEO CORRELATO: Guarda l’alba, Carmen Consoli

Una Risposta to “Meno pausa, meno male”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: