Rispettare la lentezza

10511084_780358258669211_8276578602056399283_n

È finita la pioggia, lumaca che ignori

il male nel mondo e l’umana cattiveria,

lasciando una traccia effimera nella storia

attraversi lenta e fiduciosa

il marciapiede dell’uomo indaffarato.

Millimetro dopo millimetro, con calma

copri le distanze della tua natura

scritta in codici non più sconosciuti.

Con un semicerchio di passi rispettosi

evito la fine prematura di un andare

ostinato e silenzioso.

L’occhio quasi sempre distratto

capta in tempo il movimento immobile

e un affanno impercettibile.

Baldanzoso guscio perfetto e casalingo

diretto verso avventure erbose e semplici

portami con te, lì dove l’incoscienza

regna sovrana sulla morte.

2 Risposte to “Rispettare la lentezza”

  1. È lenta e rilassante e forse, anche se per poco.. un po’ con sé ti ha portato, verso “pensieri erbosi” fitti e profumati, umidi e misteriosi..
    La lentezza è un lento andare di pensieri cullati dal non tempo.
    È il piacere dell’ozio come diceva Hermann Hesse che è la capacità di non avere fretta, per potersi dedicare ai nostri pensieri più profondi, ai nostri pensieri più trascurati.. Al pensiero di voler andare altrove, ad altre “velocità”, sapendo comunque di dover stare qua.
    Una “frattura” che è una pausa.. tra le brutture del mondo e la consapevolezza dell’inevitabile.
    Grazie!

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: