Wake up and Repeat

10411416_694447423995489_4191643602086930546_n

Svegliarsi prima della sveglia

l’anacronismo del gallo,

orologi primordiali senza lancette

spingono l’uomo a ripetersi, giù dal letto.

L’ora illegale scatta nel corso di pacate crisi

e nuovi punti di vista all’alba.

Stormi di uccelli migratori

lasciano le rotte abituali,

tifoni mentali all’orizzonte

e una salvifica disperazione.

Una Risposta a “Wake up and Repeat”

  1. Mi piace questo tuo nuovo modo di “scrivere” poesia.
    La PAROLA è come se non fosse più “raccontata”, ma “contemplata”!
    Molto bello..

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: