XV Giornata Mondiale della Poesia. William Shakespeare, 400 anni dalla scomparsa

GMP2016_locandina_web

XV Giornata Mondiale della Poesia

William Shakespeare, 400 anni dalla scomparsa

La magia di essere umani

 

Protagonisti, fra gli altri, Davide Rondoni, Roberto Mussapi, Isabella Panfido, Alessandro Serpieri, Paolo Valesio, Majo Danilovic e Paolo Lagazzi

 

Sabato 19 marzo 2016 a Verona,

Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico

La XV edizione della Giornata Mondiale della Poesia sarà dedicata a William Shakespeare, in occasione dei 400 anni dalla sua scomparsa; evento promosso e organizzato dall’ACCADEMIA MONDIALE DELLA POESIA www.accademiamondialepoesia.com

Alla XV edizione della Giornata Mondiale della Poesia saranno presenti personalità del mondo poetico e culturale italiano quali Davide Rondoni, poeta, Roberto Mussapi, poeta, Isabella Panfido, giornalista e traduttrice, Alessandro Serpieri, traduttore e saggista, Paolo Valesio, direttore Italian Poetry Review, Majo Danilovic, poeta serbo, Paolo Lagazzi, critico letterario. Seguirà uno spettacolo tratto da La Tempesta di Shakespeare con la partecipazione di attori diplomati alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, dei musicisti Andrea Ceccomori e Michele Fabrizi e dei danzatori Christian Cucco e Alice Carrino della Compagnia Susanna Beltrami.

PROGRAMMA:

Conduce Alfonso de Filippis, attore e regista

Ore 17.00 – Breve saluto delle autorità presenti – Introduzione generale: Mohamed Nadir Aziza, fondatore e Cancelliere Onorario dell’Accademia Mondiale della Poesia

Ore 17.30-18.30 – Incontro dedicato a William Shakespeare in occasione dei 400 anni dalla scomparsa, modera Davide Rondoni, poeta, critico letterario

con la partecipazione di

Roberto Mussapi, poeta

Isabella Panfido, giornalista e traduttrice

Alessandro Serpieri, traduttore

Paolo Valesio, direttore rivista Italian Poetry Review

Ore 18.00 – Omaggio a Giorgio Bassani e Maria Luisa Spaziani, a cura di Paolo Lagazzi

Ore 18.30 – Consegna del Diploma d’Onore al poeta Majo Danilovic che diventa membro dell’Accademia Mondiale della Poesia

Ore 19.00 – Spettacolo tratto da La Tempesta di Shakespeare con la partecipazione attori diplomati alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, i musicisti Andrea Ceccomori e Michele Fabrizi e i danzatori Christian Cucco e Alice Carrino della Compagnia Susanna Beltrami, coreografie di Susanna Beltrami

La Giornata Mondiale della Poesia è realizzata in collaborazione con Comune di Verona, Regione del Veneto, Fondazione Cattolica Assicurazioni, Fondazione Giorgio Zanotto, Rotary International, Alberto Tallone Editore

Who’s who.

L’ACCADEMIA MONDIALE DELLA POESIA nasce a Verona il 21 marzo 2001 e riunisce 60 poeti, tra i più famosi al mondo, fra cui anche i Premi Nobel della Letteratura, Wole Soyinka, Derek Walcott, Seamus Heaney  e, tra i soci fondatori, il grande poeta italiano Mario Luzi.

La proclamazione del 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia da parte dell’UNESCO, ha reso necessaria la costituzione di un’Istituzione che raggruppasse poeti in rappresentanza dei cinque continenti con lo scopo di promuovere la poesia in tutto il mondo.

Obiettivo statutario dell’Accademia Mondiale della Poesia è quello di celebrare ogni anno, la Giornata Mondiale della poesia proclamata dall’UNESCO, con un grande evento poetico-musicale e di rafforzare la diffusione della poesia con particolare attenzione alle nuove generazioni con la promozione di Premi, Concorsi, Convegni.

www.accademiamondialepoesia.com

Ufficio stampa: info@accademiamondialedellapoesia.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: