Segnalibri

tumblr_mx3t3xmUuJ1qzjmo0o1_1280

Ancora oggi trovo

sparsi tra pagine

di letture interrotte

e mai più riprese

pezzetti di carta

a segnare il passo

di una vita che sembrava eterna,

e quando sarai sul punto di morire,
pianterai un ulivo,
convinto ancora di vederlo fiorire.

L’illusione del “torno subito”,

sconfinata fiducia

in corpi traditori.

Ogni sera strappo via i miei segnalibri

da tomi in cerca di eredi,

come se non ci fosse un domani.

i versi in corsivo sono tratti dal brano

“Sogna ragazzo sogna” di Roberto Vecchioni

(immagine: L’amore e la morte. Calcedonio Reina, 1881. Museo civico di Castell’Ursino, Catania.
Un bacio tra i corpi mummificati e le bare delle catacombe dei Cappuccini di Palermo. Poetico e struggente.)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: