Archivio per Ellin Selae

“L’ultimo tramonto” su Ellin Selae n.96

Posted in nigrologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 14 maggio 2010 by Michele Nigro

Come preannunciato in un vecchio articolo di questo blog, sta uscendo in questi giorni il n.96 del bimestrale letterario “Ellin Selae” contenente il mio racconto “L’ultimo tramonto”. Di seguito riporto con piacere (“prelevandolo” dalla rubrica “Il Vaso di Pandora”) il giudizio espresso dai Lettori della Redazione di “Ellin Selae” nella scheda critica relativa ai racconti pubblicati sul numero:

Perché SI

Le ragioni per cui abbiamo pubblicato i racconti di questo numero.

A cura della Redazione.

QUANDO IL TENTATIVO DI ESSERE SÉ STESSI SARÀ DAVVERO PERSEGUITO PER LEGGE.

“L’ultimo tramonto” un racconto di Michele Nigro.

Il racconto appartiene al genere che, partendo dalle premesse attuali, descrive una probabile società del futuro; un genere molto praticato tanto dalla lette­ratura, quanto dal teatro e dal cinema. La società del futuro che viene concepita in questo filone narrativo, essendo una amplificazione delle tendenze in atto, è quasi sempre inevitabilmente piatta, repressiva e massificata…

Come i nostri lettori abituali sanno, non amiamo troppo i cliché letterari e in ge­nere scartiamo le opere che ne fanno uso, tuttavia in questo caso ci sono davvero degli spunti originali e piacevoli alla lettura, come per esempio l’immagine degli ‘amici decorticati’, che è veramente una metafora dell’attualità, giacché anche senza la donazione vo­lontaria del tessuto cerebrale in cambio di borse firmate, immaginato da Michele Nigro nel racconto, molti giovani con­temporanei sono a tutti gli effetti “decor­ticati” dall’omologazione mediatica e dalle chimere delle mode consumistiche. Fortunatamente questo racconto non termina come ci si aspetterebbe (o me­glio; come la nostra immaginazione omologata, appunto, — in questo caso da Hollywood — prevede), ed è proprio questo rompere uno schema retorico che lo rende interessante, anche se lascia il lettore sospeso e, probabil­mente, insoddisfatto.

Dunque niente rivoluzione, niente salva­taggio in extremis, nessun concepimento di neo super-eroi che salveranno il mon­do… Nigro contraddice le leggi della favola, e nell’immaginare un perso­naggio che va controcorrente scrive un racconto che va controcorrente.

Non è questa una incoraggiante devia­zione alle regole precostituite?

E non è questa, ovvero la ricerca di una logica diversa, la vera morale del rac­conto?

Pertanto spiazzare il lettore è dopotutto un sistema per scuoterlo, e dato che il grosso problema del mondo in cui vi­viamo è proprio quello di risvegliare le coscienze dalla letargia dell’eterno pre­sente mediatico, Nigro forse ha scelto l’unico modo possibile per farlo: rinun­ciare allo zuccherino del lieto fine, del messaggio edificante, del lumicino della speranza che rischiara una tenebra osti­nata… E poi non è detto che il racconto finisca qui, anzi, probabilmente avrà un seguito comunque positivo… dove? Perbacco, ma nell’unico posto possibile: laddove la pagina finisce e inizia l’immaginazione dei lettori.”

Per conoscere e per acquistare “Ellin Selae”:   http://www.ellinselae.org

Il bimestrale “Ellin Selae”

Posted in nigrologia with tags , , , , , , , , , , , , , , on 23 aprile 2010 by Michele Nigro

ELLIN SELAE N. 96

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

NARRATIVA E PROSA

– L’ULTIMO TRAMONTO, un racconto di Michele Nigro

– SI VEDRA’, una fiaba popolare antica, ma sempre attuale.

ANIMA & ANIMALI

– NOCCIOLA. Ricordo di un cane e del suo mirabile mondo interiore; di Lucia Rina Valazza

– LA STORIA DI ROSSINO. Un espediente “profumato” che salvò la vita a un gattino, di Maria Casserini

– IO NEL CREATO, E NON IO E IL CREATO. Una conversazione con Paolo De Benedetti

– RADIO CONTADINA (anche le parole sono semi), di Roberto Schellino

MEDITAZIONI MODERNE

– PER L’ABOLIZIONE DELLA ZAVORRA. Cinque proposte per iniziare a risollevare la vita sociale ed individuale degli italiani di ogni età; di Daniela Grassi

– VERITA’ SENZA LOGICA. Quello che accade nel nostro piccolo Paese in rapporto a quello che accade nella noosfera planetaria; di Franco Del Moro

– MA LA NOSTRA È UNA DEMOCRAZIA? Una bella domanda a cui cerca di rispondere Giancarlo Villa

DIVAGAZIONI E IMPRONTE LETTERARIE

– D’ORA IN POI LO STREGA BEVETELO A DIGIUNO… (di buona scrittura). Gli ingredienti letterari segreti per cucinare un inutile best-seller; di Maria Castronovo

-SUPERARE LA PERDITA DI FORMA DEL MONDO. Calvino e le Cosmicomiche: mito e scienza per sfidare il Labirinto, di Salvina Pizzuoli

– DRITTI ALLA SOSTANZA: Mauro Verra estrapola citazioni notevoli dal libro “La donna che leggeva troppo” di Nakhjavani

– VERBA VOLANT: Come l’ignoranza genera siccità

POESIA e SOGNI

UN PENSIERO di Emanuela Contessa – FILASTROCCA di Paolo Tarantini  – IL TESTAMENTO DI TITO di Emmanuele Sinicatti – IL MOMENTO di Alessandro Hellmann

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

– PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

– PERCHÉ NO – RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI DEI SEGUENTI AUTORI: Eliseo Spagna – Elena Rirori – Gianluca Camone.

E POI…

– In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, dell’artista Gianfranco Monaca…

Per conoscere il vasto mondo dell’Associazione Letteraria “Ellin Selae”, per ordinare una copia della rivista bimestrale “Ellin Selae” o per sottoscrivere un abbonamento, consultate il sito:

http://www.ellinselae.org

Vallejo & Co.

literatura y más

Pomeriggi perduti

di Michele Nigro

Iris News

Rivista di poesia, arte e fotografia

adrianazanese

Just another WordPress.com site

POLISCRITTURE

laboratorio di cultura critica a cura di Ennio Abate

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

Poetarum Silva

- Nie wieder Zensur in der Kunst -

Leggo e cammino

Amo leggere, amo camminare e amo fare le due cose insieme (non è così difficile come sembra)

Maria Pina Ciancio

Quaderno di poesia on-line

LucaniArt Magazine

Riflessioni. Incontri. Contaminazioni.

Fantascritture - blog di fantascienza, fantasy, horror e weird di gian filippo pizzo

fantascienza e fantastico nei libri e nei film (ma anche altro)

Le parole e le cose²

Letteratura e realtà

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

internopoesia.com/

Il blog di Interno Poesia

Iannozzi Giuseppe - scrittore e giornalista

Iannozzi Giuseppe -scrittore, giornalista, critico letterario - blog ufficiale

Emanuele-Marcuccio's Blog

Ogni poesia nasce dalla meraviglia...

DEDALUS: corsi, testi e contesti di volo letterario

Appunti e progetti, tra mura e spazi liberi

i sensi della poesia

e in pasto diedi parole e carne

La Camera Scura - il blog di Vincenzo Barone Lumaga

Parole, storie, pensieri, incubi e deliri

La Mia Babele

Disorientarsi..per Ritrovarsi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: