Archivio per memoria

Hüzün

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 1 febbraio 2015 by Michele Nigro

 

The Looking Glass

Un’insperata luce lunare

irrompe da uno squarcio tra le nuvole

illuminando

lembi familiari di solitudine.

Il cielo libero, stellato

ebbro d’aria ventosa

graziato da tempeste in fuga ad est,

celesti luminarie

giungono in ritardo

sulla rassegnata soglia dell’uomo televisivo

ambasciatrici di folli speranze notturne.

Gli occhi d’istinto

abbandonano la terra cara e meschina

gli atavici affanni

seguendo quel tenue richiamo dal cosmo

silenziosa traccia di padri non umani

divini antenati viaggiatori dell’universo.

Senti di non appartenere a questo mondo

inconsapevole tortura è il vivere

di chi vuole tornare a casa.

Nostalgici senza memoria

cercano nell’oscurità del tempo

l’origine di una mancanza.

Hüzün: “… Nel Corano questa parola sta ad indicare lo stato d’animo determinato da una grave perdita spirituale e dal distacco irreversibile da una persona amata. Il concetto è stato ripreso nella filosofia sufi per indicare l’emozione generata dalla consapevolezza dell’incolmabile distanza tra l’uomo e Dio. Tale sentimento è tuttavia estremamente positivo, poiché è visto come una condizione esistenziale necessaria per intraprendere il cammino mistico di riavvicinamento alla divinità…” (fonte)

Free Highway

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 24 gennaio 2015 by Michele Nigro

traffico_visite_blog_sito_seo

(Sliding Doors)

Parole e gesti un tempo familiari

riaffiorano casuali dal passato,

ancora oggi mi meraviglio

delle innumerevoli vite vissute

sembravano così vere e intoccabili

degli stili indossati e poi dismessi

panni stranieri di scelte lontane

duri a morire, convivono in me.

Universi paralleli, potenziali esistenze

congelate in scatti fotografici come prove di antichi omicidi,

shock addizionali deviano percorsi ereditati,

non hanno alcun effetto le psicologie da salotto

le pause di riflessione, le sentenze e i rimedi della nonna.

Per un istante, da una corsia parallela

persone conosciute in epoche remote

attraverso sfocati varchi spaziotemporali

salutano con un cenno della mano.

Tra queste mi riconosco, ci sono anch’io

senza avere nostalgia di me

proseguo su una via che tutti si ostinano

a chiamare realtà.

Omissis

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 16 gennaio 2015 by Michele Nigro

pink_floyd_the_wall_vector_by_elclon-d5k7bqe

Dinanzi a focolari bugiardi

sussurravate di diari chiusi per sempre

di vite finite, spezzate in paesi lontani

dal gioco di cellule capricciose

come faville inattese

sfuggite d’inverno a legni innocenti.

Amorevoli omissis, escluso

dal mondo adulto, percepii

quella morte già avvenuta, irreversibile.

Echi del dramma accolti nel silenzio

di forzate vacanze bucoliche

aspettando la salma del nostro quadretto felice.

Non esistevo, acerbo grumo da proteggere,

tra il via vai di condoglianze dal passo mesto

bambino ignorante, quasi sordo

assorbivo frammenti di un significato

fin troppo chiaro, da rimuovere

non detto per pietà.

Sottili verità catturate nell’aria

inconscia sconfitta, senza una conferma

confidata a un muto peluche abbracciato di notte

fedele presenza dallo sguardo eternamente dolce.

Ancora oggi navigo in mari di complotto

paranoico sonar che mai riposa

non mi fido del bene, dei facili venti favorevoli

di sorridenti cieli limpidi

di giornate assolate e miti, ingannatrici nel pomeriggio

trame alle mie spalle

portatrici di poliziotti ambasciatori

di tristi notizie d’ufficio.

E quando ormai è buio, i pugni sul tavolo

di un vecchio padre sopravvissuto al figlio.

Au revoir

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 22 dicembre 2014 by Michele Nigro

AnnaMagnani01

Non ti sbracci più dalla finestra dell’alveare

per salutare quella promessa

donata al mondo, masticata e sputata

da lontano cara minuscola figura, alle partenze

mi accompagnavi con lo sguardo, pregando

fino all’angolo della fiducia.

Ricambiavo,

poi l’ebbrezza della libera autonomia.

A quei tempi le speranze

erano reali e i sogni ancora vividi.

Ora, solo uno stanco controllare

se si è giunti vivi al giorno dopo,

il disincanto apre con rassegnazione la porta

a una prodiga presenza inflazionata.

Sol Invictus

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 21 dicembre 2014 by Michele Nigro

10247451_688403464538981_2168356453882090765_n

Con silenzioso passo pagano

percorro l’orizzonte cittadino

immemore e avido di luce,

scavalco il tanto atteso messia

fino a riconquistare le origini

di seppelliti saperi a oriente.

Lunga sarà la notte dell’eterno ritorno,

speranze risalgono dalle tenebre.

Antenati senza orologio

andavano a pranzo

osservando

il sole nel cielo.

Existence

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 12 dicembre 2014 by Michele Nigro

medium_amants_du_flore

Nella realtà cristallina e perfetta

tutte le risposte dell’esistere,

le inutili diottrie speranzose

il poetico tergiversare illusorio

confondono il viandante onesto

sul percorso verso la felicità.

Il giovane orso

divenuto adulto

si accoppia con la madre,

non ricorda più

le trascorse primavere.

Tombe urlanti

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 2 dicembre 2014 by Michele Nigro

manieria7

Un sepolcro buio e silenzioso

dove inascoltate ossa urlano storie

che mai racconteremo in fetidi pub

tra schiuma e pettegolezzi.

Fiumi di parole e palpiti incompresi

esondano invisibili su strade anonime

di città mentali e reali,

incroci tra persone e scelte ingoiate

non registrate dalla cronaca

morirebbero insieme a carni sconosciute

generatrici di vibrazioni segrete.

Incalzato da un ordinario oblio

ne faccio brandelli di poesia

– prima che la nebbia del tempo cali

inesorabile e immemore –

puntando su un’immortalità ermetica

illeggibile da occhi non avvezzi

all’amore e alle sue pacate disperazioni.

Come chiese laiche per preghiere serali

le pagine accolgono infarti passionali

e brevi resurrezioni di provincia,

cadute e piccole speranze.

Nessuna pressione,

lascio che la vita sia.

 

a seguire, il mio primo esperimento di video poetry legato a questa poesia, anche se con mezzi tecnici non professionali e pur non essendo un attore/lettore… :)

Postcards

Posted in tuttologia with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 16 novembre 2014 by Michele Nigro

cartoline-dalleuropa

Da una scatola risalente a vite archiviate

dimenticata sulla cima del monte armadio

sorridenti saluti rettangolari dal mondo

giovanili e fiduciosi come speranze appena scartate

inondano l’epoca delle immediate parole elettriche.

Forse a quest’ora i colleghi scordati li ho già.

Niente più stormi in volo,

solo fugaci solitari sguardi dall’alto

su silenziosi porti in disuso.

(il verso in corsivo è tratto dal brano Colleghi trascurati di Paolo Conte)

La Camera Scura - il blog di Vincenzo Barone Lumaga

Parole, storie, pensieri, incubi e deliri

Il Blog di Beatrice Guarrera

Attualità, punti di vista, storie

ucronicamente

Just another WordPress.com site

Critica Impura

letteratura, filosofia, arte e critica globale

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

existence!

Le site de Jean-Paul Galibert

Holonomikon

Ai margini del caos, sul bordo dell'infinito

Poesia dal Sottosuolo

(prestarsi al mondo in versi)

Postnarrativa.org è un Blog di scrittura onde far crescere limoni e raccogliere baionette, Blog sotto cura presso CarrascosaProject

Quaderno di un bibliotecario

Diario di letture. Dal 17.09.2006 al 18.08.2013 ore 08.15 ho letto 118.055 pagine

R. Tiziana Bruno

(ladri di favole)

La legenda di Carlo Menzinger

libri: i miei, i tuoi, i suoi, i nostri, i vostri e i loro.

PrecarieMenti

Il blog dei lavoratori intellettuali sottosalariati e senza tutele.

Sentimenti usati e DNA mutato

Pensieri e Poesie di Andrea Leonelli

runtimethemovie

the serial science fiction at no cost

Emanuele-Marcuccio's Blog

Per una strada e altre storie...

Lega Nerd

Social Magazine scritto da nerd.

HyperNext

Connettivisti nel cyberspazio / Movimento in tempo reale

NAZIONE OSCURA CAOTICA

NeoRepubblica di Torriglia + Livorno Città Aperta

false percezioni

il blog di luigi milani

Angelo Benuzzi

Looking for the missing link

miglieruolo

La vita è sogno

HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

LaMaisonDuMarronoir

il Blog di g.f.cassatella

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

La Mia Babele

Disorientarsi..per Ritrovarsi

1985-2000 Battipaglia città dello sport

libro scritto da Paolo De Vita sullo sport battipagliese dal 1985 al 2000

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.466 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: