La donna che si veste

Carica di pudica sensualità

mi appare dopo una notte

la donna che si veste.

Ricopre gradualmente

con femminea destrezza

tutti gli angoli meravigliosi

che il vento della passione

aveva scoperto.

La donna che si veste

è la mia donna.

E fra non molto

si troverà nel mondo

portando con sé

il nostro segreto d’amore.

Ma solo io posso osservarla

nei momenti più intimi

mentre ricostruisce

la sua maschera

di tacchi e borotalco.

La donna che si veste

è una passione al contrario,

è un’opera d’arte

che nasce dalle piccole cose,

fino alla bellezza terminata

che esce dalla porta

calda di creme

e di ultime carezze.

La donna che si veste

è una moviola dispettosa

che fa rivivere gli attimi

prima della fusione,

lontana

dalla volgarità pubblica

di nudità televisive.

Pornografi vaganti e infelici

si commuovono

riscoprendo l’amore

sul sagrato

di un seno ricoperto.

La donna quando si riveste

non vuole dirti addio!

Ma è come un album di ricordi

che ti rimanda

al prossimo sogno

e al prossimo incendio.

È come un riassunto di prelibatezze

che solo lei può gestire.

Non ti dannare piccolo uomo

nel vederla rivestita.

Mille accessori

sparsi ovunque,

riprendono il loro posto

e la loro forma

sul corpo

della donna che si veste.

Sospiri nostalgici

dinnanzi alla bellezza coperta.

E allora con la memoria

e la fantasia

ricostruisci i luoghi

dove sono seppelliti i suoi tesori

lontani da occhi stranieri

e da mani conquistatrici.

Solo tu hai la mappa

della donna che si veste.

2 Risposte to “La donna che si veste”

  1. serpico Says:

    io queste opere le ho lette in anteprima;)

    Mi piace

    • Sì, mi ricordo: a Napoli. E tu mi prendevi in giro (giustamente) perché come componimento ammetto che è orribile… 🙂

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Interno Poesia

Blog e progetto editoriale di poesia

Iannozzi Giuseppe - scrittore e giornalista

Iannozzi Giuseppe - scrittore, giornalista, critico letterario - blog

Quaderno di un bibliotecario

Scarica GRATIS "Avanti e indietro" il romanzo digitale di Gabriele Prinelli. E' il regalo del QUADERNO per il NATALE 2015

Emanuele-Marcuccio's Blog

Per una strada e altre storie...

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

LaMaisonDuMarronoir

il Blog di g.f.cassatella

HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

miglieruolo

La vita è sogno

PrecarieMenti

Il blog dei lavoratori intellettuali sottosalariati e senza tutele.

La legenda di Carlo Menzinger

libri: i miei, i tuoi, i suoi, i nostri, i vostri e i loro.

R. Tiziana Bruno

(ladri di favole)

DEDALUS: corsi, testi e contesti di volo letterario

Appunti e progetti, tra mura e spazi liberi

Poesia dal Sottosuolo

(prestarsi al mondo in versi)

existence!

Le site de Jean-Paul Galibert

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

ucronicamente

Just another WordPress.com site

Il Blog di Beatrice Guarrera

Attualità, punti di vista, storie

Rivista ContemporaneaMente Versi

Rivista di Poesia Contemporanea Sperimentale e Non Solo

La Cuspide Malva

prendi questo valzer con le labbra chiuse

i sensi della poesia

e in pasto diedi parole e carne

La Camera Scura - il blog di Vincenzo Barone Lumaga

Parole, storie, pensieri, incubi e deliri

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

Lega Nerd

Social Magazine scritto da nerd.

HyperNext

Connettivisti nel cyberspazio / Movimento in tempo reale

La Mia Babele

Disorientarsi..per Ritrovarsi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: